Cerca nel blog

martedì 3 aprile 2012

Treccia a sei capi con uvetta

Treccia a sei capi con uvetta
Questa è una ricetta copiata da Sara Papa..!!Vi copio e incollo la sua ricetta....I passaggi per fare la treccia sembrano tanti e difficili ma credetemi è semplice!!!






Per la Biga
  • 180g farina 1
  • 130g latte a 23° C
  • 300 g lievito madre 

  • Per l'impasto:
  • 500g farina 1
  • 70 g latte
  • 50g miele 
  • 150g uova
  • 3 tuorli
  • 60g olio extravergine di oliva
  • 15g sale
  • 1 uovo
uvetta q.b.






Preparate la biga facendo sciogliere il lievito nel latte, unitelo alla farina e preparate una pastella omogenea. 
Fatela lievitare in un contenitore coperto con la pellicola trasparente.La biga è pronta quando il suo volume sarà raddoppiato. 
.Fate una fontana con la farina e mettete al centro, la biga, il latte, il miele, le uova e i tuorli, olio e sale; amalgamate i liquidi e aggiungete uvetta. 
Impastate fino ad avere una pasta elastica e omogenea. Sistemate l'impasto in un recipiente spennellato d'olio e abbastanza grande da contenere l'impasto lievitato
Coprite con la pellicola trasparente e fate lievitare fino che non raddoppia il volume.
Spezzate l'impasto in sei parti uguali, formate con ognuno dei filoncini premendo delicatamente con il palmo delle mani cercando di farli più spessi al centro che all'estremità e metteteli sulla spianatoia in verticale di fronte a voi.Intrecciate i capi come le illustrazioni:1. Saldate i 6 capi a un'estremità e disponeteli a ventaglio.2. Prendete l'ultimo filoncino in alto a destra e portatelo in alto a sinistra.
3. Prendete ora quello che era il primo di sinistra, che ora è diventato il penultimo, e portatelo a destra.
4. Separate 2 a 2 i capi rimasti in basso. Quest’operazione di separazione sarà fatta ad ogni passaggio.
5. Prendete il capo in alto a sinistra e portatelo al centro, fra le due coppie di capi.
6. Prendete il penultimo di destra e portatelo in alto a sinistra.
7. Prendete l’ultimo in alto a destra e portatelo al centro, come per il passo 5.
8. Prendete il penultimo di sinistra e portatelo in alto a destra.
9. Prendete l’ultimo in alto a sinistra e portatelo al centro.
10. Prendete ora il penultimo capo di destra e portatelo in alto a sinistra.
11. È ora la volta di portare l’ultimo capo in alto a destra al centro.
12. Prendete il penultimo capo di sinistra e portatelo in alto a destra.
13.Dovete procedere con questa sequenza di movimenti fino a esaurimento della pasta.
14. Chiudete le punte dei capi insieme premendoli bene.
15. Tagliate con una spatola il pezzettino finale per dare alla treccia un aspetto regolare.
16. Per finire ripiegate le due estremità sotto la treccia stessa.



Mettete a lievitare su una placca rivestita di carta da forno in luogo riparato e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.
Preriscaldate il forno a 180 °C. spennellate  l’impasto con l’uovo sbattuto 
Infornate la teglia e cuocete per circa 30 minuti


9 commenti:

  1. wowww... come fai con 6 capi??? io mi predo XDXD brava è golosissima!!!!

    RispondiElimina
  2. tolgo l'uvetta e ne prendo un pezzetto, l'intreccio mi piace...

    RispondiElimina
  3. Bravissima, a 6 non ho ancora provato. Complimenti per la manualità!!

    RispondiElimina
  4. Sembra complicata da fare con sei capi, ma forse piano piano...

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia questa treccia, è spiegata tra l'altro benissimo, bella ricetta!!! P.s. piacere di conoscerti!!

    RispondiElimina
  6. Meritevole l'impegno... tolgo l'uvetta e ne mangio un paio di fette, ok?!

    RispondiElimina
  7. we ma è bellissima brava davvero

    RispondiElimina
  8. Buonissima la ricetta della treccia con uvetta di Sara Papa.

    RispondiElimina