Cerca nel blog

martedì 29 ottobre 2013

PIZZA IN TEGLIA AD ALTA IDRATAZIONE

PIZZA IN TEGLIA AD ALTA IDRATAZIONE 
DI ADRIANO CONTINISIO


Ho provato a fare tantissime pizze in casa e fino ad ora questa è quella che mi è piaciuta di più!!





Per 2 teglie da forno
250 g farina forte
250 g farina 0
370/400 g acqua
10 g sale
2 g lievito secco
20 g olio evo
1 cucchiaino zucchero


La Mattina preparate il lievitino:
sciogliere il lievito e lo zucchero in 200 g acqua,mescolare con lo stesso peso di farina forte e mettere a caldo.
Se fa freddo mettete la ciotola sopra una pentola con un pò di acqua bollente,e coprite il tutto!!

Dopo circa 2ore:
Il lievitino è bello gonfio....unire acqua rimanente,metà della farina,lasciare che si idrati,poi unire il salee il resto della farina.
IMpastare a veolocità elevata...all'inizio l'impasto risulterà morbidissimo poi ad un certo punto si aggrapperà alla foglia.
a questo punto versare olio,impastare...poi montare gancio e impastare a velocità media,fino a quando non si avvolge al gancio..
Trasferire in na ciotola unta e lasciar leivitare 30'...pioi mettere in frigo...

Dopo 4-5 ore
Tirare fuori l'impasto e lasciare lieviatre 1 ora..
Rovesciare l'impasto su un piano infarinato e dividerlo in due parti...Dare ad ognuno un giro di pieghe a 3.
Lasciar riposare 1h
Copovolgere i pesetti in una teglia da pizza,facendo attenzione a non gonfiare l'impasto.Lievitare circa 30'




Condire le pizze a piacere..
Cuocere 10' nella parte del forno alla max temperature ventilato
Cuocere poi 2-3' nella parte alta


15 commenti:

  1. siamo di pizza tutte e due oggi ... ti e venuta davvero ottima , facciamo a cambio io ti do due fette delle mie e tu mi dai una delle tua..?!
    buona serata
    lia

    RispondiElimina
  2. Che bella mi fa una gola !!!!!!
    Ottimo la posso provare con il licoli !!!
    Un caro saluto :-)))

    RispondiElimina
  3. bellissima, e quanto è alta, proprio di mio gusto

    RispondiElimina
  4. mmmmh che buona!!! ha una crota e una consistenza parecchio invitante e poi con 2 gr di lievito è digeribilissima. Prendo nota!!!!!

    RispondiElimina
  5. Golosissima , una fetta anche per me. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  6. per lievito secco intendi quello in bustina tipo Mastro Fornaio? Ti è venuta benissimo, bella lievitata. Complimenti.

    RispondiElimina
  7. Adoro la pizza e la tua mi piace molto, ho segnato tutto il procedimento! Un bacio

    RispondiElimina
  8. Ilaria che pizza, anzi pizze favolose!!!
    Bravissima
    Bacioni

    RispondiElimina
  9. Complimenti Ilaria, ti è' venuta benissimo, proverò la tua ricetta!

    RispondiElimina
  10. strepitosa Ilaria! complimenti:*

    RispondiElimina
  11. la pizza è il mio punto debole: senza non posso starci!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina