Cerca nel blog

venerdì 29 luglio 2011

MUFFIN SALATI

MUFFIN SALATI

BHE PER FARE QUESTA RICETTA SEMPLICISSIMA, HO USATO ALCUNI PRODOTTI CHE MI SONO STATI SPEDITE DA ALCUNE DITTE,quindi il risultato è ottimo.....

.
4 uova
50 ml di latte
70 ml di olio oliodante
250 farina rosignolimolini
1 bustina lievito istantaneo
70 g pomodorini semisecchi agromonte tritati
1 fetta prosciutto cotto a pezzetti
70 g semi di zucca tostati melandrigaudenzio.

Fare i muffin è sempre semplicissimi,basta mischiare bene tutti gli ingredienti.
Poi metterli nelle forme in silicone,io ho usato sia la forma dei classici muffin,sia una forma da mini plum-cake happyflex.

FORNO 180° 30 '



domenica 24 luglio 2011

SEMIFREDDO FRAGOLA E PISTACCHIO

SEMIFREDDO FRAGOLA E PISTACCHIO
e nuova collaborazione....
Aspettavo da tanto questi prodotti...anche perchè se non si fa ora che fa caldo un gelato quando si fa???
saracinogelati srl, nata nel 2005, è già punto di riferimento nazionale per gli operatori del settore più sensibili al continuo cambiamento del mercato, all'innovazione e alla ricerca.


Grazie alla grande esperienza tecnica del maestro Emanuele Saracino, l'azienda ha sviluppato originali 
prodotti.

per questo semifreddo usato i prodotti che vedete in foto..
 Non so se sapete che procedimento lungo si deve fare per ottenere un buon semifreddo...io invece avendo questi prodotti ho fatto in un lampo questa torta!!!

Nella planetaria ho montato 500 g di panna con 100 g di SARFRED....poi ho unito 3 tuorli montati con 65 g di zucchero...e alla fine ho unito la pasta 100 g PISTACCHIO della saracinogelati.Ho montato ancora qualche minuto e il semifreddo era pronto....
Lo stesso procedimento l' ho usato per fare il semifreddo a fragola,quindi invece di unire la pasta piastacchio ho unito la pasta fragola della saracinogelati.




COMPORRE LA TORTA:ho messo uno strato di pan di spagna inzuppato con bagna a l limoncello...semifreddo al pistacchio......un altro strato di pan di spagna,sempre inzuppato....semifreddo a fragola.

Per decorarla ho usao una tecnica di LUCA MONTERSINO(il mio idolo),intorno al dolce ho messo del cocco rapè....sopra ho decorato con colorante verde e gelatina neutra!!!
SPERO VI PIACCIA è stata la prima volta che ho fatto un semifreddo e la prima volta che ho usato questo tipo di decorazione!!!

le foto non sono belle ma diciamo che fare le foto non è arte mia!!!



lunedì 18 luglio 2011

POLPETTE DI TONNO E RICOTTA CON PEPERONI

Aggiungi didascalia
160 g di tonno asdomar
150 g di ricotta
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
un ciuffo di prezzemolo
1 uovo
pane grattugiato

In una terrina impastere tutti gli ingrediente e formare polpette.FRIGGERLE!!!



PER I PEPERONI

 2 peperoni arrostiti
qulache oliva bianca
spicco di aglio
sale
oliooliodante

Lo ammetto arrostire i peperoni non è tra le mie cose preferite...ci vuole troppo tempo...così in genere compro i peperoni arrostiti in scatola,che sono ottimi.

Li condisco con olive,sale,aglio e oliodante.

 

domenica 17 luglio 2011

NEW YORK CHEESE CAKE ALLE MORE


 PER LA BASE BISCOTTO:
400 g biscotti digestive
230 burro fuso


Tritare i biscotti nel mixer e amalgamare con il burro...
Posizionare questo miscuglio in una tortiera a cerniera(foderata con carta forno,solo la base).




PER LA CREMA AL FORMAGGIO
750 g formaggio spalmabile
280 zucchero
vanillina
4 uova intere
15 g succo limone spremuto
scorza un limone

In una boulle emulsioniamo,con una fruste elettrica,il formaggio con lo zucchero,la vanillina ,le uova(una alla volta)il succo e la scorza del limone.

Versiamo la crema nella tortiera a cerniera.
FORNO 220° 25 minuti,fino a doratura


torta cotta
PER LA COMPOSTA DI MORE


500 g di more(io ho usato le congelate)
250 g zucchero
vanillina
1\2 bustina fruttapec
20 g alchermes


In una pentola mettiamo le more con lo zucchero e la vanillina a cuocere per 30 minuti.
Trascorso questo tempo unire fruttapec e alchermes.
Far raffreddare  e servire sulla torta.







giovedì 14 luglio 2011

BISCOTTI ALLA FANTASIA D'UVA "LA MORBIDISSIMA"

BISCOTTI ALLA FANTASIA D'UVA "LA MORBIDISSIMA"
Qualche giorno fa ho ricevuto il nuovo campionario  FERRI e dato che amo da matti l 'uvetta ne ho approfittato per fare questi buonissimi biscotti...!!!che buoniiiiiiii!!!


335 g farina per dolci rosignoli 
120 g burro a pomata
120 g zucchero
2 uova
1/2 bustina lievito per dolci
 Impastare la farina con il burro a pomata,le uova e lo zucchero.Quando il composto sarà omogeneo unire l'uva e il lievito.
Formare delle palline e sistermarle su una placca con carta forno. 

 FORNO 180° 20 minuti,fino a doratura....


martedì 12 luglio 2011

GHIACCIOLI Al Tè MATCHA GIOIA


GHIACCIOLI Al Tè MATCHA GIOIA


  
Si dice delle persone che bevono questo tè abitualmente:che sono SEMPRE di buon umore e guardano la vita con gioia pura.è un tè di altissima qualità ed è molto ricercato tra gli chef più creativi,che vogliono dare un tocco finale in più alle loro preparazioni.Trova un grande impiego in pasticceria per vari tipi di dolci tra cui il gelato.....
Così dato che il mio motto è POSITIVITà e dato il caldo...ho abbinato le due cose ..creando un semplice,ma gustoso e rinfrescante ghiacciolo....

250 g tè matcha gioia
70 g fruttosio
180 g acqua


Far bollire acqua e fruttosio,in modo da sciogliere lo zucchero...

Preparare 250 g di tè....

UNIRE I DUE COMPOSTI E METTERE NELLE FORMINE....METTERE IN CONGELATORE PER UN GIORNO!!!





sabato 9 luglio 2011

LIMONCELLO

LIMONCELLO
La tovaglietta blu è uno dei regali vinti con il contest!!!
Limoni 10
1 litro di alcool
zucchero 600 g
acqua 1 litro


Per prima cosa lavate accuratamente i limoni e tagliatene la scorza sottilissima, stando attenti a non tagliare la parte bianca.



Raccogliete le bucce di limone in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, versateci sopra tutto il litro di alcol, chiudete e lasciate in infusione per 10 giorni.

Trascorsi i 10 giorni, preparate lo sciroppo di acqua e zucchero. In un pentolino versate zucchero e acqua contemporaneamente, quindi scaldate a fuoco dolce fino a che lo zucchero non si sarà tutto disciolto. Spegnete e fate raffreddare a temperatura ambiente.

Unite lo sciroppo all'alcol in infusione mescolando bene. Prendete un secondo recipiente e trasferitevi tutto il liquore filtrandolo con un imbuto rivestito da una garza.
INFINE RIEMPITE LE BOTTIGLIE...
servire freddo da congelatore!

BROWNIES ALLE AMARENE

BROWNIES ALLE AMARENE


110gr burro leggermente salato
110gr cioccolato fondente al 70%
120gr zucchero semolato extra fine
120gr zucchero di canna non raffinato extra fine
2 uova
100gr amarene sciroppate toschi
155gr farina ANTIGRUMI molinochiavazza


TEGLIA IN SILICONE .happyflex.

Mettete in un pentolino il burro ed il cioccolato, sciogliendoli a fuoco dolce. Cercate di portarli ad una temperatura elevata senza farli attaccare al fondo. Togliete l’impasto dal pentolino e spostatelo in una ciotola pulita. Aggiungete sia lo zucchero semolato che lo zucchero di canna quando il burro ed il cioccolato sono ancora caldi e mescolate fino al completo scioglimento *. Aggiungete le uova, una alla volta. Mescolate con cura e aggiungete la farina tutta in una volta. Mescolate dal basso verso l’alto senza lavorare troppo l’impasto. Aggiungete le amarene tagliate a metà con un po’ del loro liquido Versate nello stampo e cuocete, nel forno preriscaldato a 180°. per 25 minuti. Il dolce deve rimanere leggermente crudo all’interno. Potete considerare il dolce cotto quando si sarà formata una leggera crosticina in superficie. Potete conservare il Brownie in un contenitore di vetro per tre giorni. Potete servire il Brownie con topping al cioccolato toschi

mercoledì 6 luglio 2011

GHIACCIOLI AL LIMONE

GHIACCIOLI AL LIMONE
















Adoro il geleto al limone e ieri avendo 5 minuti di tempo ho fatto questi piccoli ghiaccioli...


In un pentolino scaldare 200 ml di acqua con 180 g   di zucchero....non deve bollire deve solo sciogliersi tutto lo zucchero....Far raffreddare e unire il succo di 4 limoni(circa 200 ml)....mettere nelle formine e riporre in congelatore,almeno tutta la notte!!!!



lunedì 4 luglio 2011

PEPERONE IMBOTTITO

PEPERONE IMBOTTITO

5 peperoni
2 melanzane
1 mozzarella
500 g carne misto macinato(maiale e vaccino)
250 g salsiccia
2 uova
basilico 
sale e pepe
pane raffermo q.b.
Tagliare a pezzetti un peperone e le melanzane....FRIGGERE il tutto separatamente!!
Ammollare il pane raffermo in acqua...strizzare e tenere da parte.
In una ciotola impastare la carne macinata,la salsiccia(privata di pelle),il pane,le uova,il basilico,il sale , il pepe e le verdure fritte in precedenza.

Toglire la parte superiore dei peperoni rimasti e imbottirli con la farcia preparata.
Mettere in una teglia da forno con un filo di olio evo e salarli esternamente.

FORNO 180° per 1 ora.....Gli ultimi 10 minuti a 200°